Tutto è cominciato così

C’erano una volta io, un investigatore privato e un pistolero

Era il 1986 quando decisi che avrei voluto fare il copywriter.
Dopo una buona serie di garbati rifiuti, giustificati col fatto che non avevo esperienza, mi inventai una storia. Anzi, due.

Un investigatore sulle mie tracce

Lucky Good, investigatore immaginario, fece arrivare alle agenzie di pubblicità tre lettere consecutive a scadenza settimanale. Erano le sue indagini su di me.
Nella terza e ultima lettera comunicava le coordinate per potermi rintracciare. Fra le altre agenzie che mi contattarono, la Canard, mi convocò per un colloquio.
Però le cose non andarono come mi aspettavo.
Il fatto di non avere esperienza, di non essere un “copy finito” come mi disse il Direttore Creativo dell’Agenzia creava ancora qualche problema.
E allora pensai ad un altra storia e se anche questa non avesse funzionato avrei cambiato strada.

Un duello western per un posto al sole

Scrissi una storia. Una storia in stile western e la assemblai in un libro fatto a mano, molto molto artigianale.
La storia raccontava di un giovane “pistoler copy” alla ricerca di un posto al sole a Canard City.
Lo Sceriffo del posto, il direttore creativo, aveva avuto un’idea per ovviare al problema della poca esperienza.
Si trattava di un duello.
La storia si concludeva, nel duello soccombevo, con le parole dello sceriffo:
“I miei grattacapi sono terminati. Adesso Francis Lanucare è un copy finito!”

Chi la dura, la vince!

Ho cominciato così la mia carriera di copywriter (e di pubblicitario).

 

Call Now Button