“…diretta all’esplorazione di nuovi mondi, alla ricerca di altre forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare laddove nessun uomo è mai giunto prima.“ (James Tiberius Kirk)

Forse ho esagerato un po’, ma non troppo.
In fondo Enterprise vuol dire Iniziativa, Avventura, Impresa.

ESPLORARE NUOVI MONDI E NUOV KEYWORD

Un copywriter, e chiunque scriva, deve essere spinto dal desiderio di perlustrare nuovi territori, dalla curiosità, dalla voglia di evolversi e farsi contaminare. Oggi più che mai.
Altrimenti scriverebbe solo testi “pubblicitari”, lontani anni luce dalle esigenze dell’Azienda e dai gusti emancipati del pubblico.

PIANETA PERSONE

In passato si tendeva a creare bisogni là dove anche non esistevano.
Oggi il copywriter deve instaurare una relazione reale e costante con i consumatori. Si rivolge loro pensandoli come persone, magari appartenenti a una community, e li rispetta creando contenuti che riescano a dare, oltre che informazioni, anche risposte e soluzioni.

PIANETA GOOGLE

Anche Google si è evoluto insieme ai consumatori, è diventato più “intelligente” diciamo che è simile a Spock, un misto di logica e umanità.
Non si fa più prendere in giro da testi “furbetti”.
Non basta più infarcire i contenuti di Keyword o di glaciali copia e incolla.
Oggi, il Motore di Ricerca, accoglie di buon grado contenuti di qualità che si distinguono per originalità e valore. E quando li trova, li premia. Così come fanno i consumatori.

PIANETA SOCIAL

L’uomo è un animale sociale. Quindi avere la capacità di scrivere per i Social (Facebook, Twitter, Instagram, ecc.) deve essere una delle frecce nella faretra del copywriter. Queste piattaforme creano relazioni e permettono una connessione emotiva e profonda tra il brand e il pubblico di riferimento. È fondamentale sapersi interfacciare utilizzando il linguaggio più idoneo, variegato e specifico.

PIANETA STORYTELLING

La Narrazione ha creato nel tempo una memoria collettiva, amalgamando intere società, influenzandone usi e costumi. Anche oggi, soprattutto oggi, lo storytelling occupa un ruolo centrale nella comunicazione. A maggior ragione online. Grazie alla capacità di creare storie il copywriter ha la possibilità di trasformare un brand in qualcosa di vivo, capace di riunire intorno ad esso una comunità che condivide interessi e aspirazioni.

PIANETA VISIONE

Il mare e il fuoco hanno un potere quasi ipnotico. È il loro muoversi e modificarsi a renderli così avvolgenti, onirici. La mente davanti a un paesaggio o a una bella foto si emoziona. Una canzone pop, l’aria di un’opera, un assolo di sax sono in grado di smuovere sentimenti.
Sono questi strumenti che un buon copywriter deve saper utilizzare per arricchire i suoi contenuti. Regalare al pubblico emozioni, evocare situazioni, creare legami sentimentali. Questi strumenti aiutano a rendere più caldi i contenuti, in qualche modo li semplificano collocandoli in un’area primordiale, istintiva.

ENTERPRISE, DIARIO DEL COPYWRITER:

“Ci attendono nuove sfide. Nuovi pianeti. Nuovi popoli. Il viaggio continua!”

“…diretta all’esplorazione di nuovi mondi, alla ricerca di altre forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare laddove nessun uomo è mai giunto prima.“ (James Tiberius Kirk)

 

 

Forse ho esagerato un po’, ma non troppo.
In fondo Enterprise vuol dire Iniziativa, Avventura, Impresa.

ESPLORARE NUOVI MONDI

Un copywriter, e chiunque scriva, deve essere spinto dal desiderio di perlustrare nuovi territori, dalla curiosità, dalla voglia di evolversi e farsi contaminare. Oggi più che mai.
Altrimenti scriverebbe solo testi “pubblicitari”, lontani anni luce dalle esigenze dell’Azienda e dai gusti emancipati del pubblico.

PIANETA PERSONE

In passato si tendeva a creare bisogni là dove anche non esistevano.
Oggi il copywriter deve instaurare una relazione reale e costante con i consumatori. Si rivolge loro pensandoli come persone, magari appartenenti a una community, e li rispetta creando contenuti che riescano a dare, oltre che informazioni, anche risposte e soluzioni.

PIANETA GOOGLE

Anche Google si è evoluto insieme ai consumatori, è diventato più “intelligente” diciamo che è simile a Spock, un misto di logica e umanità.
Non si fa più prendere in giro da testi “furbetti”.
Non basta più infarcire i contenuti di Keywords o di glaciali copia e incolla.
Oggi, il Motore di Ricerca, accoglie di buon grado contenuti di qualità che si distinguono per originalità e valore. E quando li trova, li premia. Così come fanno i consumatori.

PIANETA SOCIAL

L’uomo è un animale sociale. Quindi avere la capacità di scrivere per i Social (Facebook, Twitter, Instagram, ecc.) deve essere una delle frecce nella faretra del copywriter. Queste piattaforme creano relazioni e permettono una connessione emotiva e profonda tra il brand e il pubblico di riferimento. È fondamentale sapersi interfacciare utilizzando il linguaggio più idoneo, variegato e specifico.

PIANETA STORYTELLING

La Narrazione ha creato nel tempo una memoria collettiva, amalgamando intere società, influenzandone usi e costumi. Anche oggi, soprattutto oggi, lo storytelling occupa un ruolo centrale nella comunicazione. A maggior ragione online. Grazie alla capacità di creare storie il copywriter ha la possibilità di trasformare un brand in qualcosa di vivo, capace di riunire intorno ad esso una comunità che condivide interessi e aspirazioni.

PIANETA VISIONE

Il mare e il fuoco hanno un potere quasi ipnotico. È il loro muoversi e modificarsi a renderli così avvolgenti, onirici. La mente davanti a un paesaggio o a una bella foto si emoziona. Una canzone pop, l’aria di un’opera, un assolo di sax sono in grado di smuovere sentimenti.
Sono questi strumenti che un buon copywriter deve saper utilizzare per arricchire i suoi contenuti. Regalare al pubblico emozioni, evocare situazioni, creare legami sentimentali. Questi strumenti aiutano a rendere più caldi i contenuti, in qualche modo li semplificano collocandoli in un’area primordiale, istintiva.

ENTERPRISE, DIARIO DEL COPYWRITER:

“Ci attendono nuove sfide. Nuovi pianeti. Nuovi popoli. Il viaggio continua!”